vomitoletterario

creativecommons

<< clicca qui per scoprire quali sono gli usi consentiti

Vomito Letterario by homo vivo giuseppe rago is licensed under a Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License.

 

Permissions on the contents of this site are obtainable contacting directly the site owner at " info@vomitoletterario.it "

Pagine

social:

i

www.vomitoletterario.it © All Right Reserved 2005-2022

 

Cookie Policy | Privacy Policy

 


Sito web realizzato da homo vivo giuseppe rago: +39 366 539 9177 - PEC: giusepperago@casellapec.com - Email: beppe212@tutanota.com

exit
creativecommons

Tremò la terra

2021-08-11 10:49

homo vivo giuseppe rago

poesia, terremoto, politica, campagna elettorale, vergogna,

Tremò la terra

Tremò la terra, senza preavviso,distusse, uccise, senza pietà.Ma ciò che più scolorommi 'l viso

Tremò la terra, senza preavviso,

distusse, uccise, senza pietà.

Ma ciò che più scolorommi 'l viso

fu la mancanza d'umanità.

 

Chi s'apprestò a farne strumento

per l'elezioni, senza sgomento,

chi apria la bocca e lasciava andare,

senza cervello, fingea di pensare.

 

Lo stesso che speculava allora

su vittime inermi e scosse d'Abbruzzo

non volle tacere, e parlò ancora,

col capo sotterra come lo struzzo.

 

"Di certo", disse, "non potremmo fare

per tutti coloro c'hanno sofferto

tutto 'l possibile", e ruttava fanfare

"chè all'immigrato abbiam tutto profferto".

 

Povero mondo, da lacrime amare, 

nianco 'n disgrazia s'ha da vergognare!

Ogn'accadimento è questione teatrale,

tutto è campagna elettorale!

tremlaterra-1628671755.jpg
Donazioni

Se trai del valore da questa mia opera, considera di effettuare una piccola donazione per un "artista di strada digitale"

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder